Procedure Acquisto

Acquistare un immobile negli US è molto semplice, veloce ed economico.

SEMPLICE:

– Offerta di acquisto preparata su bozza di contratto predisposta dell’associazione nazionale dei Realtor della Florida, che contiene già tutte le clausole contrattuali

– Il venditore può – se previsto – fare una controfferta modificando alcune delle variabili e una volta che c’è intesa su tutto l’offera diventa contratto di acquisto

– Deposito caparra: un importo di norma tra il 5% e il 10% deve essere consegnato con assegno circolare o bonificato entro pochi giorni sul conto corrente (escrow account) dell’Avvocato (figura professionale che sostituisce il Notaio italiano e che viene di massima scelto dall’acquirente) che lo terrà in deposito sino al rogito (closing)

– L’acquirente ha massimo 15 giorni per fare eseguire una ispezione tecnica sull’immobile e verificare che non ci siano problematiche particolari, nel caso può abbassare l’offerta e si riapre la negoziazione oppure può ritirarsi

– Nel caso di acquisto in Condominio il venditore deve consegnare all’acquirente tutti i documenti del Condominio (compreso Rules and Regulations). Entro 3 giorni dalla consegna di questa documentazione l’acquirente ha diritto di ritirarsi rilevando particolari regole o restrizioni non di suo gradimento

– Invio del saldo prezzo sempre sul conto corrente dell’Avvocato incaricato del closing

– L’Avvocato esegue tutti i controlli per verificare che non ci siano gravami sull’immobile e che le spese condominiali siano state pagate

– Closing: è necessaria solo la presenza del venditore e non dell’acquirente che potrà firmare tutti i documenti in via remota e rimandarli scansionati via email se non presente al momento del closing

– La Company Title incaricata dall’Avvocato prepara l’atto di trasferimento che successivamente alla firma viene registrato e diventa pubblico (il registro delle proprietà può essere consultato online da chiunque).

VELOCE: di norma passa un periodo breve e variabile tra 1 e 2 mesi dall’accettazione dell’offerta al closing

ECONOMICO: il costo del closing, comprensivo delle verifiche del caso, è rappresentato da una percentuale che può variare dall’1,2 all’ 1,5 del prezzo di acquisto, ad eccezione delle nuove costruzioni dove il costo del closing si aggira interno al 3% del prezzo di acquisto in quanto comprensivo delle developer fees (costo degli allacciamenti).

Se c’è un mutuo il costo dell’iscrizione dell’ipoteca si aggira intorno al 2% dell’importo finanziato, che va ad aggiungersi ai costi normali del closing.

Translate »